Top 10 siti di e-commerce in Italia 2020

e-commerce in Italia

Uno dei paesi più popolati e delle maggiori economie in Europa, l’Italia è tra i mercati più grandi, sviluppati e risolvibili per lo shopping online nel continente. Dominato dai giganti americani, il mercato italiano è competitivo con un numero di società straniere e alcuni negozi nazionali e giocatori di e-commerce puri che difendono la loro posizione.

Il panorama italiano di e-commerce e Internet conta decine di milioni di utenti; è tra i maggiori mercati europei, sebbene non sviluppato come il Regno Unito e la Germania, che sono essi stessi molto indietro rispetto agli Stati Uniti in termini di dimensioni. Con 49 milioni di utenti Internet, la popolazione digitale italiana è benestante e abituata al commercio elettronico e alla sua convenienza. Gli italiani usano sia computer che dispositivi mobili per accedere spesso a Internet e fare acquisti online per una vasta gamma di beni e servizi.

Poiché il mercato e-commerce italiano è sofisticato, con elevata penetrazione e alta solvibilità, la concorrenza è piuttosto intensa. Amazon, che beneficia del vantaggio di leader dell’enorme mercato americano e del suo sviluppo molto precoce, domina anche il mercato e-commerce italiano. E un certo numero di altre società straniere, provenienti da America, Cina, Germania e Francia, hanno preso gran parte del resto.

Alcuni rivenditori specializzati in mattoni e malta sono stati comunque in grado di conquistare la loro quota di mercato. Unieuro, leader italiano nei negozi di elettronica e elettrodomestici, è ben posizionato nel secondo livello dell’e-commerce. Altre due piattaforme di e-commerce specializzate in Italia, IBS.it ed ePrice, hanno anche potuto conquistare una quota di mercato grazie alla loro attenzione verso le categorie chiave: elettronica e prodotti per la casa.

Nota che questo post fa parte di una serie:

Elenco delle principali piattaforme di e-commerce italiane con traffico stimato

Per offrirti maggiori prospettive sullo stato della concorrenza del mercato nel panorama dell’e-commerce italiano, ecco gli attuali 10 principali leader delle piattaforme di e-commerce in Italia nel 2020 e il loro traffico mensile stimato da SimilarWeb, ad aprile 2020.

10. Esselunga

Esselunga è una catena leader di supermercati e ipermercati in Italia. Fondata nel 1957, Esselunga è stata la prima a introdurre lo shopping online in Italia di generi alimentari e prodotti alimentari freschi, nonché prodotti biologici autoprodotti. Esselunga gestisce circa 160 negozi nel Nord e Centro Italia ed è ora controllato da Supermercati Italiani S.p.A.

Sito web: esselunga.it – Traffico mensile stimato: 5,1 milioni di visite

9. ePrice

ePrice è un grande magazzino specializzato in e-commerce. Funziona principalmente come una piattaforma online che offre una vasta gamma di elettronica di consumo, elettrodomestici, strumenti, mobili, prodotti per esterni e parti e attrezzature per auto e moto. Operando come Banzai fino al 2016, ePrice si è ora diversificato per fornire una gamma di servizi domestici relativi all’installazione e alla protezione di grandi elettrodomestici.

Sito web: eprice.it – Traffico mensile stimato: 5,15 milioni di visite

8. Decathlon Italia

Decathlon è una catena francese di negozi di articoli sportivi. Vendendo una vasta gamma di attrezzature sportive, scarpe, abbigliamento e accessori per tutti i tipi di sport, Decathlon si è espanso in più paesi d’Europa, tra cui Italia, Sud America, Asia-Pacifico e Africa. Ha inoltre sviluppato i propri marchi di articoli sportivi e abbigliamento e creato una piattaforma di e-commerce per vendere i propri prodotti online.

Sito web: decathlon.it – Traffico mensile stimato: 5,9 milioni di visite

7. IBS.it

IBS.it, che sta per Internet Bookshop Italia, è una libreria online e un negozio di media digitali. Fondata nel 1998, IBS è stata pioniera dell’e-commerce in Italia, accreditata con la gestione della prima vendita di carte di credito su Internet nel paese. Si è ora esteso alla vendita di una gamma di libri, prodotti multimediali, videogiochi, giocattoli ed e-book.

Sito web: ibs.it – Traffico mensile stimato: 6,3 milioni di visite

6. Zalando Italia

Zalando è una società di e-commerce tedesca specializzata nella vendita online di moda, scarpe, articoli di bellezza, accessori e articoli sportivi. Fondata nel 2008 da Rocket Internet, Zalando ha ampliato le sue operazioni in quindici paesi europei, tra cui l’Italia e in tutto il mondo con spin-off e società controllate. Il suo principale azionista è ora la società di investimento svedese Kinnevik.

Sito web: zalando.it – Traffico mensile stimato: 8,1 milioni di visite

5. AliExpress Italiano

AliExpress è un negozio online specializzato e un marketplace. AliExpress consente ad aziende e privati ​​di vendere attraverso la propria piattaforma una vasta gamma di prodotti tra cui abbigliamento e accessori, telefoni cellulari ed elettronica, gioielli, decorazioni per la casa e prodotti sportivi. Con sede in Cina e di proprietà del gruppo Alibaba, AliExpress raccoglie in particolare una gamma di prodotti provenienti dalla Cina e da altri paesi asiatici per essere venduti a livello internazionale, in particolare in Italia.

Sito web: it.aliexpress.com – Traffico mensile stimato: 8,65 milioni di visite

4. Unieuro

Unieuro è una catena di negozi italiana specializzata in elettronica di consumo ed elettrodomestici. Tracciando le sue origini nel 1937, Unieuro ora gestisce oltre 460 negozi in tutta Italia, diventando il leader del mercato in Italia. Unieuro ha inoltre sviluppato il suo negozio online e acquisito Monclick, un operatore di e-commerce specializzato, per rafforzare le sue attività online.

Sito web: unieuro.it – Traffico mensile stimato: 10,4 milioni di visite

3. Mediaworld

Mediaworld è il marchio italiano di MediaMarkt, una catena multinazionale tedesca di negozi specializzati nella vendita al dettaglio di elettronica di consumo. Fondata nel 1979, si è espansa in più paesi d’Europa, tra cui l’Italia, e attraverso la sua piattaforma online, per diventare la seconda catena mondiale di elettronica di consumo, dietro la società americana Best Buy. È di proprietà del gruppo tedesco MediaMarktSaturn Retail.

Sito web: mediaworld.it – Traffico mensile stimato: 11,3 milioni di visite

2. eBay Italia

Pioniera dell’e-commerce, eBay è un mercato online americano che consente a persone e aziende di vendere direttamente attraverso la sua piattaforma di aste online. Fondata nel 1995, eBay si è espansa in oltre 20 paesi tra cui l’Italia, organizzando la vendita di prodotti che vanno da automobili e veicoli all’elettronica e alla moda, da casa e giardino a sport e giocattoli, e persino a prodotti aziendali e industriali.

Sito web: ebay.it – Traffico mensile stimato: 76,9 milioni di visite

1. Amazon Italia

Fondata negli Stati Uniti nel 1994, Amazon ha iniziato come libreria online che in seguito si è diversificata verso prodotti come media, elettronica, abbigliamento, mobili, cibo, giocattoli e gioielli. Espandendosi in molti paesi, tra cui l’Italia, Amazon è diventato il leader globale incontestato dell’e-commerce e si è ulteriormente sviluppato nel commercio al dettaglio con l’acquisizione di Whole Foods Market, nonché editoria, elettronica, cloud computing, streaming video e produzione.

Sito web: amazon.it – Traffico mensile stimato: 180,5 milioni di visite

I migliori siti Web di e-commerce in Italia rispetto al traffico mensile

Il traffico mensile stimato dalle prime 10 piattaforme di e-commerce precedentemente elencate dimostra il vantaggio generale di Amazon, che supera i 180 milioni di visite mensili, prima di eBay con 75 milioni. Il pacchetto di follower è molto indietro nella gamma di volumi di traffico da 5 a 12 milioni di visite al mese.

Un altro operatore di e-commerce leader in Italia

Oltre a queste piattaforme che operano attraverso una vasta gamma di prodotti, un marchio può anche essere messo in evidenza per distinguersi in modo particolare, anche se non è puramente nel mercato dell’e-commerce. Trattandosi principalmente di annunci, Subito.it non è un negozio online in sé. Tuttavia, partecipa al panorama dell’e-commerce italiano riferendo gli individui ad altri venditori, individui e aziende e con oltre 35 milioni di visite al mese, vale la pena essere osservato qui.

Ecco le migliori piattaforme di e-commerce in Italia. Hai mai acquistato beni o servizi da loro? Com’è stata l’esperienza, il prezzo è più economico e la consegna conveniente? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *